Ultimo Aggiornamento: 16 Febbraio 2024

...

24 Gennaio 2024

Pamela Mastropietro: ergastolo confermato per Oseghale, la madre annuncia una fiaccolata commemorativa

Una svolta definitiva è giunta nel caso dell’omicidio di Pamela Mastropietro, la giovane 18enne brutalmente uccisa a Macerata il 30 gennaio 2018. La Cassazione ha emesso il verdetto finale, confermando l’ergastolo per Innocent Oseghale, accusato di omicidio e violenza sessuale. Alessandra Verni, madre di Pamela, ha reagito alla sentenza con una dichiarazione carica di emozioni. “È ciò che mi aspettavo da sei anni. È quello che speravo, la mia battaglia non finisce qui su eventuali altre responsabilità”, ha affermato, sottolineando il lungo percorso che ha affrontato in cerca di giustizia per sua figlia. Nonostante la sentenza, Alessandra Verni ha rivolto un appello diretto a Oseghale, chiedendogli di pentirsi e rivelare chi era con lui durante l’atroce crimine; la madre vuole garantire che tutti i responsabili vengano portati davanti alla giustizia e ha espresso il desiderio che Oseghale non esca di prigione tra soli 10 anni. In un atto di memoria e onore per la vita di Pamela, Alessandra Verni ha annunciato l’organizzazione di una fiaccolata in occasione dell’anniversario della morte della figlia, il prossimo 30 gennaio. Questo evento simbolico è pensato per ricordare la giovane vita spezzata e per sottolineare la necessità di un impegno continuo nella lotta contro la violenza e per la giustizia.

Don't Miss