Ultimo Aggiornamento: 16 Febbraio 2024

...

9 Agosto 2023

Slitta l’avvio di campionato di serie D: si attende la sentenza del Consiglio di Stato

In attesa della sentenza ufficiale del consiglio di Stato sui ricorsi di Reggina e Perugia, la prima giornata del campionato di serie D slitta dal 3 al 10 settembre.

La nuova stagione calcistica del campionato italiano di Serie D è ormai alle porte, anche se la Lega Nazionale Dilettanti, in seguito all’istanza formulata dal Coordinatore del Dipartimento Interregionale, ha posticipato l’inizio di campionato, facendo slittare quindi la prima giornata dal 3 settembre 2023 al 10 settembre 2023.

Sono ben 166 le squadre iscritte per partecipare alla quinta divisone italiana, e verranno suddivise in 9 gironi.

I raggruppamenti saranno resi noti entro il 31 agosto dal Dipartimento Interregionale, ma soltanto in seguito alla sentenza del Consiglio di Stato che prenderà in esame i ricorsi di Reggina e Perugia. Si tratta dunque di   circostanza inevitabile, poiché, ad esempio, se venisse confermata l’esclusione della Reggina dalla serie B, il Brescia sarebbe di conseguenza ripescato in serie B, o allo stesso modo la Casertana in serie C.

Bisognerà dunque aspettare ancora per avere un quadro definitivo e delineato circa questa nuova e imminente stagione del campionato dilettantistico italiano.

La Campania nel frattempo conta 13 squadre iscritte al campionato, anche se resta ancora da definire la situazione della Casertana, e dopo Lombardia, Veneto e Toscana, è la regione con più squadre partecipanti all’edizione 2023/24 del campionato dilettantistico italiano.