Ultimo Aggiornamento: 28 Febbraio 2024
Corriere della Campania
28 Gennaio 2024

Lazio 0-0 Napoli: pareggio a reti bianche all’Olimpico

Non si va oltre il pari nel big match tra Lazio e Napoli all'Olimpico: debuttano, nel finale, Ngonge e Dendoncker

Game Over all’Olimpico di Roma: la gara tra Lazio e Napoli non va oltre lo 0-0.

Le formazioni

Sarri deve fare a meno di Zaccagni e Immobile: davanti proposto il tridente Isaksen-Castellanos-Felipe Anderson. A centrocampo Cataldi in mediana con Luis Alberto e Guendouzi ai lati. Marusic e Lazzari negli out difensivi con Gila e Romagnoli in difensa. Solito Provedel in porta.

Tante assenze anche nel Napoli di Mazzarri, a partire da Kvaratskhelia ed Osimhen, oltre Natan, Olivera, Anguissa, Traorè, Simeone e Cajuste. Gollini tra i pali, Juan Jesus, Rrahmani e Ostigard in difesa. Di Lorenzo e Mario Rui sugli esterni con Lobotka e Demme in mediana. Politano sulla trequarti di destra, Zielinski come trequartista sinistro e Raspadori prima punta.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Marusic; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Castellanos, Felipe Anderson. All.Sarri

NAPOLI (3-4-2-1): Gollini; Ostigard, Rrahmani, Juan Jesus; Di Lorenzo, Demme, Lobotka, Mario Rui; Politano, Zielinski; Raspadori. All. Mazzarri

Il match

Nella prima frazione di gioco pochissime emozioni: al minuto 13 ci prova Isaksen dalla distanza ma non trova lo specchio della porta. È ancora una volta il danese a provare la conclusione ma il primo tempo termina con zero tiri in porta per ambo le compagini.

Nella seconda frazione di gioco la Lazio parte subito aggressiva con Castellanos che segna un gran gol in rovesciata ma la rete viene immediatamente annullata da Orsato per fuorigioco. Al 65’ Cataldi ci prova dalla distanza e sfiora il palo. Dieci minuti più tardi Castellanos prova la conclusione con il tacco, su assist di Isaksen ma Ostigard è ben piazzato e nega il gol alla squadra biancoceleste. Da sottolineare, nel finale, il debutto anche per Ngonge e Dendoncker in maglia azzurra.

Partenopei che restano all’ottavo posto in classifica, condiviso momentaneamente con la Roma, a quota 32 punti in 21 gare. Azzurri che, inoltre, devono recuperare il match contro il Sassuolo il prossimo 28 febbraio (non disputatosi la settimana scorsa a causa degli impegni legati alla Supercoppa).

Don't Miss