Ultimo Aggiornamento: 16 Febbraio 2024

...

12 Agosto 2023

Serie D 2023/24: resi noti calendario e regolamento della Coppa Italia

Ben 7 squadre campane ai preliminari di Coppa Italia che avranno luogo il 27 agosto alle ore 16:00

La nuova stagione del campionato di serie D è ormai alle porte, nel frattempo per quanto riguarda la Coppa Italia di serie D, il Dipartimento Interregionale ne ha reso noto il regolamento e il calendario per quanto riguarda i preliminari. Infatti per poter accedere al 1° turno di Coppa Italia, per alcune squadre sarà necessario passare per un turno preliminare, che avrà luogo domenica 27 agosto alle ore 16:00. Al preliminare parteciperanno 36 società neopromosse, 7 retrocesse dalla lega Pro, i 17 club usciti vittoriosi dai Play-Out della scorsa stagione, e  che sono riuscite a salvarsi con un distacco superiore agli 8 punti, le 9 società classificate al termine della scorsa stagione al 12° posto dei gironi a 18 squadre, ed al 14° posto per quanto riguarda quelli a 20 squadre, 5 squadre ripescate, il Casarano, ovvero la peggiore classificata nella Coppa Disciplina, ed infine 1 società ad avvenuta definizione dell’organico, per un totale di 76 squadre, e quindi di 38 gare. I preliminari interesseranno anche alcune squadre campane che dovranno competere per potersi garantire l’accesso al 1° turno della competizione, in particolare sono da menzionare 3 sfide interregionali:

gara 29: Angri-Gelbison

gara 30: Nocerina-Ischia

gara 31: Gladiator-San Marzano

mentre invece il Portici dovrà vedersela con il Manfredonia.

Al primo turno, che invece è in programma domenica 3 settembre, parteciperanno dunque le 38 squadre vincitrici dei preliminari e i 90 club aventi diritto, che si andranno a sfidare in 64 gare ad eliminazione diretta. Resta invariato il format della competizione, che sarà caratterizzata da gare uniche fino al raggiungimento delle semifinali; mentre invece la finale sarà costituita da una gara unica su campo neutro. Per ogni sfida (compresa la finale) che terminerà in parità alla fine dei tempi regolamentari, saranno i calci di rigore a decretare un vincitore.

Don't Miss