10 views 49 secs 0 Comment

San Francesco di Sales: patrono dei giornalisti. Fondò il primo “giornale” cattolico

- 24 Gennaio 2023

Oggi si festeggia Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Nato in Savoia nel 1567, da famiglia nobile, nel castello della sua famiglia, studiò a Parigi e poi a Padova. Iniziò la sua carriera da avvocato da giovanissimo, ma a 26 anni decise di farsi prete e quindi di diventare operatore di pace nella Chiesa divisa dalla Riforma protestante. Egli aprì il primo “giornale” cattolico, affiggendo manifesti catechistici sui muri delle case. Grazie alla sua opera di apostolato in pochi anni si giunse alla conversione di migliaia di protestanti, protestanti calvinisti, che rientravano nella Chiesa di Roma. Divenne vescovo di Ginevra si dedicò alla “direzione spirituale”. Istituì ad Annecy l’Academie Florimontane . Papa Pio XI nel 1923 proclamò S. Francesco di Sales, patrono della stampa e dei giornalisti. Il Santo, in un tempo di lotte e polemiche, è riuscito a dare un volto amabile alla Chiesa. La ricorrenza  di quest’anno del patrono dei giornalisti avviene in un contesto difficile, basti pensare alle scene concrete di violenza, alla violenza verbale. Per il giornalista risulta sempre più difficile trasformare quella che è la realtà in forma scritta. Francesco di Sales è considerato un giornalista perfetto e soave. Egli vissuto tra il 1567 ed il 1622, può insegnare a tutti i giornalisti soprattutto a dire per intero la verità, ma sempre con garbo, con stile e soprattutto con rispetto.

Comments are closed.